Misure 10, 11 e 13

AVVISO 

Premi previsti nel Piano di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 Misura 10 Pagamenti Agro-Climatico-Ambientali, Misura 11 Agricoltura Biologica e Misura 13.1.1 Indennità Compensativa per gli agricoltori delle zone montane per l'anno 2020. Domande ricevibili e relativi importi richiesti.

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 25, comma 3, della L.P. 30 novembre 1992, n. 23 concernente "Principi per la democratizzazione, la semplificazione e la partecipazione all'azione amministrativa provinciale e norme in materia di procedimento amministrativo", per le domande annualità 2020 presentate per ottenere i seguenti aiuti:

PSR Misura 10 - Pagamenti Agro-Climatico-Ambientali ed in particolare:

- 10.1.1 Gestione aree prative: miglioramento della biodiversità legata ai prati permanenti;
- 10.1.2 Gestione delle superfici a pascolo: aiuti a favore dell’alpeggio;
- 10.1.3 Allevamento di razze animali minacciate di estinzione;
- 10.1.4 Coltivazioni di specie vegetali minacciate di erosione genetica.

PSR Misura - 11 Agricoltura Biologica

PSR Misura - 13.1.1 Indennità Compensativa per gli agricoltori delle zone montane

interlineaa

Si comunica quanto segue:

1. il procedimento è stato attivato con decorrenza dalla data ultima per la presentazione della domanda tardiva del 10 luglio 2020 fissata dal Regolamento (UE) 640/2014 art. 13, par. 1, dal Regolamento di esecuzione (UE) n. 2020/51 della Commissione del 6 aprile 2020 e dal DM 13 maggio 2020 n. 5158.

2. Ogni domanda di aiuto è registrata e protocollata nel Sistema Informativo di Appag (SIAP); le domande di aiuto sono state raccolte secondo le Istruzioni applicative generali per la presentazione delle domande a superficie PSR 2014-2020 – Domande di aiuto/pagamento Campagna 2020 – Regolamento (UE) 1305/2013 emanate da APPAG -Unità Tecnica e di Autorizzazione Premi – approvate con Determinazione del Dirigente di APPAG nr. 10 del 24 aprile 2020;

3. l'istruttoria delle domande di premio, su delega dell’Agenzia Provinciale per i Pagamenti, sarà svolta dagli Uffici Agricoli Periferici del Servizio Agricoltura competenti per zona;

4. i responsabili dei procedimenti sono i rispettivi Direttori, a cui gli interessati potranno rivolgersi per ottenere informazioni riguardo all'andamento dell'istruttoria e prendere visione degli atti relativi.

Per agevolare l'utenza si riportano in seguito i nominativi, indirizzi e numeri di telefono:

- Ufficio Tecnico e per l'Agricoltura di Montagna - Via G.B. Trener, 3 - 38121 Trento

Direttore: dott. Gianatonio Tonelli - tel. 0461/495780

- Ufficio Agricolo Periferico di Borgo Valsugana – Via Temanza 4 - 38051 Borgo Valsugana 

Direttore: dott.ssa Stella Caden – Borgo 0461-491953 – Fiera 0461-499597 – Pergine 0461-493393

- Ufficio Agricolo Periferico di Trento, Fiemme e Fassa - Via Unterbergher n. 5 - 38033 Cavalese

Direttore: dott. Gianfranco Varesco - Cavalese 0461-499651 – Trento 0461-493129

- Ufficio Agricolo Periferico di Cles/Male’ - Via Filzi n. 15 - 38023 Cles 

Direttore: dott. Gianpaolo Maini - Cles 0461-494746 – Malè 0461-491917

Ufficio Agricolo Periferico di Rovereto/Riva e Tione - Via Circonvallazione Edificio II Centro - 38079 Tione

Direttore: dott. Diego Bleggi– Tione 0461-494240 – Riva 0461-499049 – Rovereto 0461-499820

5. La fase istruttoria si articola in una complessa verifica da banche dati interne ed esterne all’Amministrazione provinciale sulla base delle condizioni di ammissibilità stabilite dalle norme comunitarie, nazionali, provinciali unitamente a specifiche disposizioni di altre autorità competenti.

6. Si da pubblicità al presente avviso unitamente all’elenco delle domande ricevibili con i relativi importi richiesti ai sensi del D.Lgs.n. 33/2013 e della LP 23/92;

Ultimo aggiornamento: 2020-09-25 09:30


Condividere